Blog

INFORICAMBI.IT – Ricambistica di qualità: la Vitobello vola nei mercati internazionali

DI STEFANO BELFIORE 

Foto Prima News(160)

Nasce nel 1972 come piccola impresa di famiglia  operante nel recupero e vendita di materiale meccanico usato. Oggi, a distanza di più  40 anni, la Vitobello Ricambi è un brand internazionale, che sa di esperienza e professionalità,  nel settore della revisione e ricostruzione del motore e delle sue componenti sia per le auto che per i veicoli commerciali. L’escalation aziendale ha tutti i tratti di una virtuosa storia imprenditoriale che cresce e matura nel tempo. E che premia gli oculati investimenti in ricerca e sviluppo e la continua voglia di soddisfare le esigenze del parco clienti. Fattori virtuosi che portano la company ad avere ora una presenza mondiale con diversi punti vendita in tutti e cinque i Continenti. Ultimo in ordine di tempo: Buenos Aires. Ma l’obiettivo è di incrementare maggiormente  la presenza in Sud-America con un’altra filiale in Brasile l’anno prossimo. Senza dimenticare l’Italia. E’ qui infatti che si concentrano gli imminenti obiettivi d’impresa. “Per il 2015 – annuncia Luca Vitobello, che segue lo sviluppo di nuovi prodotti e si occupa del contatto con le filiali estere –  lo scopo è quello  di allargare la gamma di vendita in Italia. Crediamo molto nel mercato nazionale. Siamo convinti che, sul nostro territorio, ci siano ancora ampi margini di sviluppo e crescita”.

Il brand Vitobello è sinonimo di esperienza e professionalità nel settore della ricambistica. Come si arriva a questo risultato?

E’ innanzitutto un traguardo che si conquista con forti investimenti in ricerca e sviluppo. Prima di commercializzare un prodotto, facciamo sempre accurate operazioni di testing che non durano meno di sei mesi. Si tratta di studi sulla qualità del materiale con prove di durata e di stress e shock termico, tutte funzionali a verificare la compatibilità del prodotto rispetto all’originale. Inoltre siamo molto attenti ad intercettare sempre le esigenze che giungono dal mercato al fine di soddisfare le necessità della nostra clientela, curando al massimo il servizio post-vendita.

L’azienda vanta un’ampia gamma di prodotti che ricopre l’intera parco di ricambi meccanici motoristici. Quali sono le novità proposte nel settore auto?

Sono diverse le novità in questo comparto. Dalle bielle motore, ad alberi motori fino alle testate.

E quali sono, invece, gli ultimi articoli aftermarket offerti nel segmento dei veicoli commerciali?

Anche in questo segmento, le soluzioni sono ampie e molteplici. Copriamo l’80 per cento del parco circolante, lavorando con brand del calibro di Iveco, Mercedes, Renault e Fiat.

L’azienda vive un importante trend di espansione. Dopo l’inaugurazione, nel 2006, della nuova sede di Longiano, all’inizio di quest’anno è stata anche inaugurata una nuova filiale a Buenos Aires. Perché la scelta di localizzarsi nel mercato argentino?

Tengo a precisare che la Vitobello Ricambi è presente in maniera capillare in tutto il Sud-America con diversi punti vendita che interagiscono con i brand europei del comparto di riferimento. La policy adottata ricalca perfettamente quella adoperata in Italia. Dunque con gli stessi standard d’azione e con lo stesso modus operandi della sede madre che ci ha permesso di ottenere un business crescente negli ultimi dieci anni su scala internazionale. Nella fattispecie, l’Argentina riveste per noi un’importanza strategica come area di business. Tanto è vero che siamo qui presenti dal lontano 1998. Da qui l’idea di questa nuova filiale a Buenos Aires.

Ora la policy d’internazionalizzazione come si evolverà?

L’idea è quella di rafforzare la nostra presenza nell’area sud-americana. A tal proposito, stiamo vagliando l’ipotesi di aprire una nuova filiale a San Paolo, in Brasile.

Di recente, l’azienda è diventata partner di Inforicambi. Qual è il motivo che sta alla base di questa scelta?

In questa congiuntura storica, la Vitobello si sta affacciando anche al mercato dei ricambisti. Un settore che ci interessa molto ed a cui vogliamo relazionarci sempre più. E l’identità di Inforicambi va proprio a soddisfare questa nostra mission d’impresa. L’intento è far, dunque, conoscere sempre più il nostro brand ed i nostri punti di forza anche nell’universo che popola l’aftermarket.

Per quest’anno che obiettivi  la Vitobello intende raggiungere?

Gli obiettivi sono tanti e tutti importanti. Senza dubbio, una priorità sarà quella di allargare la gamma di vendita in Italia. Crediamo molto nel mercato nazionale. Siamo convinti che, sul nostro territorio, ci siano ancora ampi margini di sviluppo e crescita.

Leggi l’Articolo Originale